venerdì 20 gennaio | 07:08
pubblicato il 09/mag/2013 16:40

Prysmian: risultati in calo nel 1* trimestre

(ASCA) - Roma, 9 mag - Risultati in calo per Prysmian nel primo trimestre dell'anno. I ricavi ammontano a 1,71 miliardi con una flessione del 7,6% mentre l'utile netto si attesta a 39 milioni con una contrazione del 13% sull'analogo periodo del 2011. ''L'aggravarsi della crisi del settore costruzioni in Europa, l'ulteriore contrazione dei consumi energetici, oltre alle incertezze sui piani di stimolo nelle rinnovabili e nel broadband in Nord e Sud America sono i principali fattori che hanno determinato la diminuzione della domanda di cavi a livello globale'' afferma il ceo Valerio Battista il quale sottolinea che il target delle sinergie con Draka viene inalzato da 150 a 175 milioni nel 2015. ''Sulla base di questo scenario - aggiunge - prevediamo per l'intero esercizio un ebitda rettificato nell'intervallo di 600-650 milioni di euro''.

did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Petrolio
Petrolio, Aie rivede al rialzo domanda mondiale, cala offerta Opec
Ilva
Ilva, Laghi: in 2016 produzione +23% con 5,8 mln tonnellate
Bce
Bce conferma a zero principale tasso di interesse dell'area euro
Inps
Inps: a dicembre autorizzate 37,8 mln ore Cig, su anno -11%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale