lunedì 05 dicembre | 06:01
pubblicato il 02/apr/2014 14:01

Prysmian: presentera' ricorso contro multa antitrust UE

(ASCA) - Roma, 2 apr 2014 - Prysmian annuncia ricorso contro il provvedimento della Commissione europea che ha multato 11 aziende produttrici di cavi per 300 milioni di euro. La Commissione ha ritenuto Prysmian cavi e sistemi, unitamente a Pirelli, responsabili dell'infrazione contestata per il periodo febbraio 1999- luglio 2005 condannandole al pagamento della sanzione di 67,3 milioni ed ha ritenuto Prysmian cavi e sistemi unitamente a Prysmian e Goldman Sachs responsabili dell'infrazione contestata per il periodo luglio 2005-gennaio 2009 condannandole alla sanzione di 37,3 milioni.

Prysmian ritiene che ''l'analisi svolta dall'organismo comunitario sia profondamente viziata da un'istruttoria superficiale e quindi ingiusta ed illegittima''.

Prysmian ricorda di aver accantonato sin dal 2011 circa 200 milioni al fine di poter far fronte a rischi stimati relativamente alle indagini antitrust avviate dalla UE e dall'antitrust di Australia, Stati Uniti e Canada mentre con riferimento all'indagine avviata dall'antitrust brasiliana la societa' non ha al momento ritenuto di effettuare accantonamenti.

did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari