sabato 25 febbraio | 17:43
pubblicato il 22/apr/2014 12:18

Prysmian: ottiene commessa da 30 mln euro ad Abu Dhabi

(ASCA) - Roma, 22 apr 2014 - Prysmian Group ha ricevuto un nuovo contratto del valore di circa 30 milioni di euro dalla societa' di costruzioni con sede negli Emirati Arabi ''Emirates Holding'' per conto della societa' produttrice di petrolio e gas ADMA-OPCO (Abu Dhabi Marine Operating Company).

Il contratto, spiega Prysmian, riguarda la progettazione e la produzione di collegamenti in cavo sottomarino per il rifacimento dei sistemi di alimentazione elettrica del giacimento petrolifero offshore Zakum ad Abu Dhabi. In maggior dettaglio, il progetto prevede la progettazione, la produzione e la fornitura di circa 200 km di cavo sottomarino di Media Tensione isolato in polietilene reticolato (XLPE - Cross-Linked Polyethylene) per la distribuzione di energia alle piattaforme petrolifere e relativi accessori e componenti di rete. Il progetto sara' coordinato dagli uffici del Gruppo negli Emirati Arabi, utilizzando la produzione dello stabilimento di Pikkala (Finlandia) con consegna del primo lotto da 70 km a Novembre 2014 e consegna finale per la meta' del 2015.

com-fgl/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Volkswagen
Volkswagen, torna in utile nel 2016 per 5,1 mld dopo dieselgate
Generali
Intesa Sanpaolo: non individuate opportunità su Generali
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech