mercoledì 07 dicembre | 16:22
pubblicato il 25/feb/2014 16:34

Prysmian: nel 2013 utile netto -4,3% a 268 mln (1 update)

(ASCA) - Roma, 25 feb 2014 - Risultati in flessione per Prysmian che tuttavia raggiunge i target per il 2013 ''nonostante un contesto di mercato ancora difficile e un impatto negativo dei cambi''. I ricavi sono ammontati a 7,27 miliardi con un calo del 3,1% mentre l'utile netto e' sceso del 4,3% a 268 milioni a fronte di risultato operativo a 457 milioni (-5,4%).

''Il 2013 e' stato caratterizzato da uno scenario macroeconomico nel complesso ancora difficile - afferma l'ad Valerio Battista - pur facendo registrare andamenti non omogenei nei diversi mercati e aree geografiche e segnali di parziale stabilizzazione a partire dalla seconda meta' dell'anno''. Tornando ai conti migliora il profilo patrimoniale con una posizione finanziaria netta negativa per 834 milioni rispetto ai 918 milioni di fine 2012.

did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: domani Cda dopo incontro Bce. Sale ipotesi intervento Stato
Mps
Mps: Vigilanza Bce studia proroga fino a 31 gennaio
Banche
Banche, Dombrovskis: l'Italia è preparata se e quando servisse
Bce
Il direttorio Bce decide giovedì su proroga al piano di stimoli
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni