domenica 22 gennaio | 15:33
pubblicato il 11/mar/2015 15:01

Prometeia: Pil 2015 a +0,7%. Da Qe +0,6% benefici a regime

2015 anno della ripresa, ma sarà modesta

Prometeia: Pil 2015 a +0,7%. Da Qe +0,6% benefici a regime

Roma, 11 mar. (askanews) - Nel 2015 l'Italia uscirà dal tunnel della recessione con una crescita del Pil dello 0,7%. Nei primi tre mesi di quest'anno il Pil registrerà un incremento congiunturale dello 0,2%. Per il nostro Paese, al netto delle modificazioni del cambio, a regime gli effetti positivi del Qe sul Pil saranno positivi dello 0,6%. A calcolarlo è Prometeia nell'aggiornamento del Rapporto di previsione.

Gli investimenti "saranno la voce su cui si manifesteranno maggiormente gli impulsi espansivi sia per la riduzione dei tassi di interesse sia per la maggiore disponibilità di credito". Il piano della Bce comporterà un acquisto di titoli pubblici italiani di circa 150 miliardi: "Stimiamo che poco meno della metà saranno venduti dalle banche, i cui impieghi alle imprese cresceranno nel 2015 di 20 miliardi di euro e di 13 quelli alle famiglie rispetto al 2014". Questo contribuirà alla ripresa del Pil, insieme alla debolezza dell'euro, alla riduzione dell'inflazione e alla politica fiscale espansiva.

Il 2015 si prospetta, secondo Prometeia, come l'anno in cui l'economia italiana "tornerà a crescere". L'intensità del miglioramento "è, però, modesta e prenderà vigore via via che la riduzione del prezzo del petrolio, il deprezzamento dell'euro e le politiche economiche manifesteranno appieno i loro effetti espansivi, trasferendo in concrete scelte di consumo e di investimento l'orientamento positivo che stanno mostrando le aspettative degli operatori". Tuttavia, sulla possibilità che questi fattori esplichino a pieno i loro impulsi positivi "grava ancora un certo margine di incertezza legato all'aggravarsi delle tensioni geopolitiche, della crisi greca e ai rischi di deflazione".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Carrefour
Carrefour annuncia 500 esuberi e i sindacati preparano scioperi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4