domenica 26 febbraio | 11:51
pubblicato il 24/gen/2014 12:30

Prometeia: pil 2014 a +0,8% nessun rischio deflazione

Prometeia: pil 2014 a +0,8% nessun rischio deflazione

(ASCA) - Roma, 24 gen 2014 - Piu' ottimistiche le previsioni Prometeia sull'economia italiana nel 2014, che vede la ripresa, con il pil che segnera' +0.8%, (contro lo 0,7% di Bankitalia e lo 0,6% di altri istituti di ricerca. E' quanto si legge in un comunicato diffuso dall'istituto di Bologna che ha presentato oggi il Rapporto di Previsione sulle prospettive di breve-medio termine dell'economia internazionale e italiana . Secondo Prometeia il pil dovrebbe poi accelerare all'1,4 per cento nel 2015 e all'1,6 per cento nel 2016. Alla fine del periodo considerato il pil sarebbe tuttavia ancora inferiore non solo ai massimi raggiunti prima della crisi finanziaria internazionale, ma anche ai livelli prevalenti prima dell'avvio della recente fase recessiva. Per quanto riguarda la spesa per gli interessi sui titoli di stato ''scendera', a regime, di un miliardo di euro, e l'inflazione sara' in forte riduzione, ma non ci sara' rischio deflazione''.

ram

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech