martedì 17 gennaio | 15:52
pubblicato il 17/dic/2013 12:00

Profumo: se no aumento Mps a gennaio, rischio nazionalizzazione

"Si rischia entrare in un campo di grande incertezza"

Profumo: se no aumento Mps a gennaio, rischio nazionalizzazione

Roma, 17 dic. (askanews) - Mps rischia di essere nazionalizzata se l'aumento di capitale da 3 miliardi non sarà realizzato subito a gennaio. Lo ha affermato il presidente del Monte Paschi, Alessandro Profumo, secondo cui "può darsi che se non si riesce a fare l'aumento in questo caso la banca sarebbe nazionalizzata". "Se non a accade a gennaio - ha detto Profumo durante la registrazione di '2Next' - entriamo in un campo di grande incertezza. Bisognerebbe riformare il consorzio di garanzia e non sappiamo cosa succederà sotto il profilo politico".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Poste
Poste tutela volontariamente clienti investitori del fondo Irs
Fca
Fca, Berlino: richiamare Jeep Renegade, Fiat 500 e Doblò
Auto
Fca, anche a dicembre vendite in Europa meglio del mercato
Fca
Fca, Delrio: richieste Germania? A Italia non si danno ordini
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Vola il mercato dell'auto nel 2016, crescita a due cifre per Fca
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda Milano, guardaroba Trussardi per l'uomo s'ispira ai tarocchi
Scienza e Innovazione
Avviata Consulta dei Presidenti degli Enti Pubblici di Ricerca
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa