lunedì 27 febbraio | 00:49
pubblicato il 08/feb/2013 10:18

Produzione industriale: Istat, nel 2012 -6,7%. Dato peggiore dal 1990

Produzione industriale: Istat, nel 2012 -6,7%. Dato peggiore dal 1990

(ASCA) - Roma, 8 feb - Nel 2012 la produzione industriale ha segnato una diminuzione in media d'anno del 6,7% rispetto all'anno precedente. Lo rileva l'Istat.

Si tratta del livello piu' basso dal 1990 e della flessione piu' marcata dal 2009 ad oggi.

A dicembre 2012 l'indice e' aumentato dello 0,4% rispetto a novembre segnando comunque una flessione del 6,6% rispetto a dicembre 2011.

Nel trimestre ottobre-dicembre l'indice ha registrato una flessione del 2,2% rispetto al trimestre precedente.

Rispetto a dicembre 2011, rileva l'Istat, le diminuzioni piu' marcate riguardano i beni intermedi (-9,4%) e i beni di consumo (-7,7%), mentre flessioni piu' contenute si rilevano per l'energia (-3,7%) e per i beni strumentali (-2,5%). A livello settoriale, e diminuzioni piu' ampie riguardano la fabbricazione di articoli in gomma e materie plastiche, altri prodotti della lavorazione di minerali non metalliferi (-16,8%), l'industria del legno, della carta e stampa (-11,4%), l'attivita' estrattiva (-10,8%) e la fabbricazione di coke e prodotti petroliferi raffinati (-10,7%).

fgl/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech