martedì 21 febbraio | 15:53
pubblicato il 10/giu/2013 11:12

Produzione industriale: Giovannini, crisi grave ma segnali positivi

(ASCA) - Milano, 10 giu - I dati dell'Istat che evidenziano un crollo della produzione industriale del 4,6% su base annua ''ci dice quanto la crisi sia grave e quanto stia colpendo duro alcuni settori''. Lo ha detto il ministro del Lavoro, Enrico Giovannini, che a margine dell'assemblea annuale di Assolombarda ha tuttavia evidenziato che ''per altri settori c'e' qualche segnale positivo anche se non sufficiente per non invertire la situazione''. Il governo, ha ricordato ancora il ministro, sta lavorando per ''recuperare il prima possibile la fiducia e spingere le imprese che operano sul piano internazioanle a diventare piu' competitive''. fcz/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: pensare a giovani, alcuni privilegi da rivedere
Alitalia
Alitalia, sindacati: sciopero confermato, governo convoca azienda
Moda
La moda porta a Milano 1,7 mld al mese, un terzo viene da estero
Taxi
Taxi, Padoan: liberalizzazione va fatta ma con transizione dolce
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ictus, movimento e linguaggio tra le funzioni più colpite
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Olio extravergine, a Sol d'Oro Emisfero Nord Italia batte Spagna 12 a 3
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia