domenica 22 gennaio | 19:59
pubblicato il 10/feb/2014 13:04

Produzione industriale a -3% in media nel 2013

A dicembre crescita tendenziale per il farmaceutico

Produzione industriale a -3% in media nel 2013

Milano, (askanews) - Un anno difficile, il 2013 per quanto riguarda la nostra industria: la produzione, secondo i dati diffusi dall'Istat è scesa in media del 3 per cento. Nel mese di dicembre tuttavia si sono registrati anche dei dati in crescita tendenziale, in particolare per quanto riguarda la produzione di prodotti farmaceutici di base e preparati farmaceutici a +8%, di apparecchiature elettriche e apparecchiature per uso domestico non elettriche (+7,5%) e della metallurgia e fabbricazione di prodotti in metallo, esclusi macchine e impianti (+7,4%).Le diminuzioni maggiori si registrano invece nei settori della fabbricazione di macchinari e attrezzature (-9,9%), delle industrie tessili, abbigliamento, pelli e accessori (-6,9%) e della fabbricazione di computer, prodotti di elettronica e ottica, apparecchi elettromedicali, apparecchi di misurazione e orologi (-6,5%). Difficile dunqe alla luce di questi dati sentirsi ottimisti come quanti parlano di inversione di tendenza per quanto riguarda la crisi economica che attraversa il Paese.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4