lunedì 20 febbraio | 08:32
pubblicato il 23/nov/2012 08:34

Produttività/ Passera: Ridotto altro spread negativo dell'Italia

A La Stampa:Concertazione non può essere confusa con diritto veto

Produttività/ Passera: Ridotto altro spread negativo dell'Italia

Milano, 23 nov. (askanews) - Con la firma dell'accordo sulla produttività "abbiamo ridotto un altro spread negativo dell'Italia". A dirlo, in un'intervista a La Stampa, il ministro dello Sviluppo economico, Corrado Passera. Non è un accordo "depotenziato" senza la firma della Cgil, spiega, "anche se è un grandissimo peccato che, per sue ragioni, non abbia firmato". "Io credo fermamente nell'unità sindacale, come dimostrano tutte le mie esperienze precedenti, ma penso che la concertazione non possa essere confusa con il diritto di veto da parte di nessuno". "L'accordo - spiega - permette aumenti di salario detassati dove c'è spazio per farli e non costringe invece le imprese in difficoltà a concederli senza averne i mezzi. Questo è un passo fondamentale - prosegue Passera - La produttività non è un fattore generico di settore o di Paese ma qualcosa che varia per ogni azienda".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Kraft-Unilever
Kraft Heinz rinuncia a offerta acquisto Unilever
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia