domenica 26 febbraio | 07:03
pubblicato il 16/nov/2012 21:22

Produttività/ Domani la firma, verso intesa senza Cgil

Inviato ai sindacati testo condiviso

Produttività/ Domani la firma, verso intesa senza Cgil

Roma, 16 nov. (askanews) - Si avvia al rush finale la trattativa sulla produttività. La partita, durata quasi due mesi, dovrebbe concludersi domani in mattinata con la firma in modalità 'digitale' di imprese e sindacati. Proprio questa sera Confindustria, Abi, Ania, Rete Imprese e Alleanza Coop hanno inviato il testo che recepiva le modifiche richieste dai sindacati a Cgil, Cisl e Uil. Ma appare sempre più probabile un accordo senza il sindacato guidato da Susanna Camusso che, proprio oggi, ha inviato alle associazione d'impresa una lettera elencando tutta una serie di nodi ancora da sciogliere per il sindacato e ricordare che il confronto è "nato male". Ma la stessa Camusso ha avvisato che un nuovo accordo separato sarebbe "grave" anche perché il 2013 sarà un anno decisamente difficile.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech