sabato 03 dicembre | 15:10
pubblicato il 04/set/2014 14:58

Produttivita' Usa II trim. rivista a ribasso a +2,3%, come stime

Costo unitario del lavoro e' calato dello 0,1% (ASCA) - New York, 4 set 2014 - La produttivita' negli Stati Uniti e' cresciuta nel secondo trimestre meno di quanto anticipato in precedenza, secondo che l'economia americana potrebbe perdere slancio nei mesi a venire.

Stando alla revisione intermedia del dato diffuso dal dipartimento al Lavoro, l'indice ottenuto dividendo la produzione per il numero di ore lavorate e' salito del 2,3%. La stima preliminare parlava di rialzo del 2,5%. Gli analisti attendevano un rialzo del 2,3%.

Rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso la produttivita' e' in aumento dell'1,1%.

Il costo unitario del lavoro, - il dato relativo e' reso noto insieme alla produttivita' e rappresenta un importante termometro delle pressioni inflazionistiche, - e' calato dello 0,1%, rivisto al ribasso dal +0,6% della prima stima. Il consensus attendeva un rialzo dello 0,5%.

A24-Ars

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Banche
Banche: stop Consiglio Stato a riforma popolari, rinvio Consulta
Mps
Mps, adesioni a conversione bond superano 1 miliardo
Italia-Russia
Putin a Pietroburgo inaugura alta velocità, dopo visita Renzi
Ilva
Ilva, accordo con la famiglia Riva: disponibili oltre 1,3 mld
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari