lunedì 20 febbraio | 07:40
pubblicato il 04/set/2014 14:58

Produttivita' Usa II trim. rivista a ribasso a +2,3%, come stime

Costo unitario del lavoro e' calato dello 0,1% (ASCA) - New York, 4 set 2014 - La produttivita' negli Stati Uniti e' cresciuta nel secondo trimestre meno di quanto anticipato in precedenza, secondo che l'economia americana potrebbe perdere slancio nei mesi a venire.

Stando alla revisione intermedia del dato diffuso dal dipartimento al Lavoro, l'indice ottenuto dividendo la produzione per il numero di ore lavorate e' salito del 2,3%. La stima preliminare parlava di rialzo del 2,5%. Gli analisti attendevano un rialzo del 2,3%.

Rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso la produttivita' e' in aumento dell'1,1%.

Il costo unitario del lavoro, - il dato relativo e' reso noto insieme alla produttivita' e rappresenta un importante termometro delle pressioni inflazionistiche, - e' calato dello 0,1%, rivisto al ribasso dal +0,6% della prima stima. Il consensus attendeva un rialzo dello 0,5%.

A24-Ars

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Kraft-Unilever
Kraft Heinz rinuncia a offerta acquisto Unilever
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia