domenica 04 dicembre | 09:28
pubblicato il 23/gen/2013 18:30

Produttivita': Bonanni, positivo innalzamento soglia a 40mila euro

(ASCA) - Roma, 23 gen - ''La Cisl si e' fortemente impegnata al fine di rendere possibile anche per il 2013 i benefici sulle retribuzioni della detassazione del salario di produttivita'''. E' questo il commento del segretario generale della Cisl, Raffaele Bonanni sul decreto del governo che detassa gli accordi di produttivita'. Secondo il leader della Cisl ''e' positivo l'innalzamento all'originario limite dei 40.000 euro del beneficio che in tal modo copre una piu' ampia platea di lavoratori dipendenti, limitando tuttavia la retribuzione a 2.500 euro a causa dei ridotti stanziamenti, che seppure aumentati grazie alla nostra pressione, risultano insufficienti''.

''L'introduzione poi di procedure di coerenza con la tipologia degli indicatori - prosegue - e' riservata al solo monitoraggio, evitando in tal modo la ulteriore complicazione burocratica della certificazione ministeriale che ne avrebbe scoraggiato l'applicazione. Entro il 30 novembre 2013 verra' avviato un confronto con il Governo per verificare i risultati delle agevolazioni previste''.

com-fgl/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari