martedì 06 dicembre | 11:31
pubblicato il 13/gen/2014 14:33

Prod.industriale: Confindustria, verso ristagno a dicembre

(ASCA) - Roma, 13 gen 2014 - La produzione industriale dovrebbe restare al palo a dicembre dopo il +0,3% di novembre reso noto oggi dall'Istat. E' quanto prevede il Centro Studi di Confindustria secondo il quale, comunque, nel quarto trimestre del 2013 l'attivita' industriale registra ''il primo significativo incremento dall'inizio del 2011'' con un +1,0% congiunturale (-0,4% nel terzo trimestre), dopo un calo cumulato del 10,7% in 10 trimestri. Il primo trimestre del 2014 eredita da fine 2013 una variazione congiunturale di +0,1% mentre nel 2013 si e' avuta una riduzione del 2,8% sul 2012. La produzione, al netto del diverso numero di giornate lavorative, e' aumentata dell'1,3% rispetto a dicembre del 2012; in novembre si era avuto un incremento dell'1,4% sullo stesso mese dell'anno precedente. Gli ordini in volume hanno registrato in dicembre una crescita dello 0,7% su novembre e dell'1,8% su dicembre del 2012. In novembre erano aumentati dello 0,5% su ottobre e dell'1,2% su novembre del 2012. Secondo il CSC ''sono nel complesso favorevoli le indicazioni provenienti dalle indagini qualitative sul manifatturiero. Il saldo dei giudizi sugli ordini e' di poco diminuito rispetto al massimo da oltre due anni raggiunto in novembre (-27 da -25, ISTAT); le attese a 3 mesi di produzione (saldo a 4 da 5) e ordini (5 da 6) si sono attestate intorno ai livelli dell'estate del 2011; le scorte sono giudicate molto basse (saldo a -4 da -1) e la loro ricostituzione sosterra' l'attivita' nei prossimi mesi.

Indicazioni positive vengono dai direttori degli acquisti (indagine Markit): il PMI manifatturiero e' salito a 53,3 (da 51,4) in dicembre, massimo da 32 mesi, sostenuto da forti incrementi degli ordini (54,3 da 50,5). Rispetto al picco pre-crisi (aprile 2008) il livello della produzione rimane inferiore del 23,9%. com-fgl/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Borsa
Vittoria No non spaventa la Borsa (-0,21%) ma banche vanno giù
Ferrero
Ferrero si 'mangia' i biscotti belgi Delacre
Riforme
Referendum, i mercati puntano su nuovo governo in tempi rapidi
Fs
Antitrust: indagini su Trenitalia e Ntv per pratiche scorrette
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Ecco la gastro-diplomazia: mangiare bene aiuta a conquistare mondo
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari