domenica 22 gennaio | 13:57
pubblicato il 10/apr/2013 16:41

Prod industriale: Cisl, dati febbraio mostrano preoccupante stagnazione

(ASCA) - Roma, 10 apr - ''Il dato di febbraio sulla produzione industriale anche se conferma la fine della fase peggiore di caduta dei volumi produttivi, mostra tuttavia come il sistema industriale sia entrato in una fase di preoccupante stagnazione''. Lo ha detto Luigi Sbarra, Segretario Confederale della Cisl, commentando i dati diffusi oggi dall'Istat, che mostrano una flessione dello 0,9% rispetto al trimestre precedente. ''I dati sulla produzione industriale - ha sottolineato Sbarra - rispecchiano, da un lato, una forte caduta dei settori che producono beni di investimento (in particolare la produzione mezzi di trasporto) e dei settori legati al comparto delle costruzioni, accanto ad una buona tenuta dei settori legati piu' direttamente ai beni di consumo (alimentari, farmaceutica, abbigliamento). Cio' dimostra che l'elemento principale della stagnazione industriale dipende sia dai vincoli del credito, sia dalle aspettative negative sulla ripresa della domanda pubblica, in particolare quella riferita alle infrastrutture''.

Per Sbarra ''l'approvazione del decreto per lo sblocco del pagamento dei debiti della P.A., da noi fortemente richiesto, deve rappresentare il primo passo utile nella direzione della ripresa, ma va reso uno strumento immediatamente esigibile dalla imprese tale che consenta loro di avere la liquidita' necessaria. Secondo il sindacalista ''non va dimenticato che la stagnazione trascina con se' un numero crescente di imprese in difficolta' ed in crisi. La Cisl- ha concluso Sbarra- sara' in piazza il prossimo 16 aprile per chiedere al Governo, al Parlamento ed ai partiti, l'impegno di affrontare efficacemente le situazioni di crisi e la massima sollecitudine nel trovare le risorse necessarie per finanziare la cassa integrazione in deroga, senza le quali ci troveremo nei prossimi mesi ad affrontare una crisi sociale pesantissima''.

red/glr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Carrefour
Carrefour annuncia 500 esuberi e i sindacati preparano scioperi
Alimenti
Obbligo di indicazione di origine sui latticini: ecco il vademecum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4