martedì 21 febbraio | 13:56
pubblicato il 25/nov/2013 09:02

Privatizzazioni: Patuelli, serve cambiamento radicale

Privatizzazioni: Patuelli, serve cambiamento radicale

(ASCA) - Ravenna, 25 nov - Serve un 'cambiamento radicale', e mi aspetto ''una totale uguaglianza dei punti di partenza nel mercato europeo. I paesi che ridurranno la tassazione infatti attireranno di piu' i capitali e creeranno nuovi posti di lavoro''.

Cosi' il presidente dell'Abi, Antonio Patuelli, interviene sulle privatizzaioni nel corso di un seminario, sottolineando che se le privatizzaizoni fossero state indirizzate verso la spesa corrente in questi giorni non si sarebbe assistito a tutta questa discussione.

Per Patuelli inoltre - che si e' detto d'accordo con la Confindustria nel dire che c'e' bisogno di maggiore formazione, maggiore cultura diffusa, piu' ricerca scientifica - e' necessaria la ''riduzione della pressione fiscale, che ha la necessita' della certezza del diritto: i mercati infatti non possono investire sulle sabbie mobili. I capitali - ha detto - sono liberi di andare dove vogliono''.

E' poi indispensabile una maggiore etica e piu' efficienza.

ram/sam/alf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: pensare a giovani, alcuni privilegi da rivedere
Alitalia
Alitalia, sindacati: sciopero confermato, governo convoca azienda
Conti pubblici
Padoan: da migliori previsioni no impatto su manovra correttiva
Moda
La moda porta a Milano 1,7 mld al mese, un terzo viene da estero
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ictus, movimento e linguaggio tra le funzioni più colpite
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Olio extravergine, a Sol d'Oro Emisfero Nord Italia batte Spagna 12 a 3
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia