lunedì 20 febbraio | 12:06
pubblicato il 26/giu/2014 18:09

Privatizzazioni: Morando, modello sia public company. Utile golden share

(ASCA) - Roma, 26 giu 2014 - Il modello delle future privatizzazioni deve essere quello della public company ''senza noccioli o nocciolini'' con l'uso della golden share quando e' utile per l'interesse pubblico. Lo ha detto il viceministro dell'Economia, Enrico Morando, intervenendo, all'assemblea di Federutility, sul tema del programma di cessioni per lo 0,7% del Pil annuo indicato nel Documento di programmazione economica.

In tema di privatizzazioni, ha spiegato, ''l'obiettivo e' quello della public company, e alcune societa' si prestano molto bene a questa soluzione, che attraggano il risparmio delle famiglie italiane che esiste ed e' consistente''.

''Naturalmente - ha aggiunto - dobbiamo tutelare l'interesse pubblico. La golden share non e' una parolaccia ed e' ovvio che si puo' utilizzare a certe condizioni anche nel contesto europeo''.

fgl/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Kraft-Unilever
Kraft Heinz rinuncia a offerta acquisto Unilever
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia