mercoledì 22 febbraio | 10:02
pubblicato il 11/mar/2014 14:18

Privatizzazioni: Morando, in linea con scelte fatte. Conferma stima 8mld

(ASCA) - Roma, 11 mar 2014 - ''Il nuovo Governo non solo condivide le scelte nel merito per Poste ed Enav, ma, sul versante della valorizzazione e alienazione del patrimonio pubblico, intende definire in tempi rapidi un piano di rilancio che consenta di contribuire alla modernizzazione delle societa' da privatizzare e contribuire alla riduzione del debito pubblico per tornare sul sentiero stabile della crescita''. Lo ha affermato il vice-ministro dell'Economia, Enrico Morando, a margine di un'audizione davanti alla commissione Trasporti della Camera. A chi gli chiedeva delle stime di circa 8 miliardi di entrate nel 2014, per il totale delle privatizzazioni che riguardano Poste, Enav, Stm ed Eni, Morando ha spiegato che e' ''difficile calcolare i proventi delle privatizzazioni'', ma che ''si puo' dire che piu' o meno il valore puo' essere quello''.

sgr/gbt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Taxi
Taxi, Padoan: liberalizzazione va fatta ma con transizione dolce
Moda
La moda porta a Milano 1,7 mld al mese, un terzo viene da estero
Alitalia
Alitalia, sindacati disertano tavolo Assaereo su contratto
Conti pubblici
Padoan: domani procedura Ue più vicina? Direi proprio di no
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Al via a Verona Transpotec: espositori in crescita + 20%