sabato 25 febbraio | 15:11
pubblicato il 06/ago/2013 11:14

Privatizzazioni: Giovannini, attenzione a non svendere

(ASCA) - Roma, 6 ago - ''Certamente la spesa pubblica va ridotta per abbassare la pressione fiscale, e va ridotto il debito pubblico. Riuscire a dismettere attivita' gestite in maniera non ottimale, come le municipalizzate, e' un campo nel quale si puo' fare molto, moltissimo. Pero' ci vuole attenzione perche' nel momento in cui veniamo da un periodo di recessione cosi' lungo molte attivita' sono sottovalutate, cioe' i prezzi di vendita potrebbero essere eccessivamente bassi. Bisogna stare attenti a non svendere''. A dirlo, in merito al possibile piano di privatizzazioni che il governo ha in cantiere per l'autunno, e' il ministro del Lavoro, Enrico Giovannini, ospite a ''RadioAnch'io'' su Radio1 Rai. A chi gli chiede se dunque non si escluda, al momento giusto e al prezzo opportuno, anche una cessione di quote di Eni, Enel o Finmeccanica, Giovannini risponde ''e' uno dei temi in discussione; il ministro Saccomanni su questo fara' proposte assolutamente equilibrate''.

red/glr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Ball: accordo con sindacati condizione imprescindibile
Mediaset
Mediaset a Vivendi: esposto alla Procura fondato e documentato
Volkswagen
Volkswagen, torna in utile nel 2016 per 5,1 mld dopo dieselgate
Generali
Intesa Sanpaolo: non individuate opportunità su Generali
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech