venerdì 20 gennaio | 21:19
pubblicato il 14/mag/2013 16:47

Prima Industrie: migliorano ricavi e redditivita' operativa

(ASCA) - Roma, 14 mag - Prima Industrie migliora i risultati nel primo trimestre con un risultato netto negativo per 0,8 milioni, piu' che dimezzato rispetto al 2012, a fronte di ricavi in crescita del 4% a 72,9 milioni e un ebit a 1,7 milioni (+6%). Gianfranco Carbonato, presidente ed amministratore delegato del Gruppo, rileva che ''in controtendenza rispetto al settore dei beni di investimento che ha iniziato l'anno in flessione, particolarmente significativa per le imprese italiane, il nostro Gruppo ha chiuso il primo trimestre 2013 in miglioramento rispetto al corrispondente periodo del 2012. Alla luce dell'ottimo andamento dell'acquisizione ordini, che ha segnato su base trimestrale il miglior risultato dal secondo trimestre 2008, ci aspettiamo di continuare questo trend positivo nel corso dell'esercizio in cui ci focalizzeremo su un ulteriore rafforzamento della redditivita' e della struttura finanziaria''.

red/did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Messina: da tutti c'è volontà di risolvere situazione
Poste
Poste, Caio: società privatizzata ma resta missione sociale
Mediaset
Mediaset, P.S. Berlusconi: Vivendi? Se ne esce per vie legali
Ibm
Ibm archivia il 19esimo trimestre di fila con ricavi in calo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4