venerdì 20 gennaio | 13:56
pubblicato il 22/ott/2014 16:04

Prada semplifica catena controllo, sposta sede holding in Italia

Annuncia fusione controllante Prada Holding BV in Gipafin Sarl

Prada semplifica catena controllo, sposta sede holding in Italia

Milano, 22 ott. (askanews) - Prosegue il processo di razionalizzazione della struttura di controllo di Prada, con la fusione per incorporazione di Prada Holding BV nella sua controllante Gipafin Sarl.

Il completamento dell'operazione è atteso entro dicembre - si legge in una nota della maison fornita alla Borsa di Hong Kong, dove è quotata - Al termine del processo Prada Holding BV cesserà di esistere e Gipafin sarà rinominata Prada Holding Sarl. La sua sede legale sarà trasferita dal Lussemburgo all'Italia.

La riorganizzazione, si legge nella nota, "intende semplificare la struttura di controllo della società e non avrà impatto su Prada Group".

Attualmente Prada Holding, interamente posseduta da Gipafin Sarl, detiene circa l'80% del capitale di Prada.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Poste
Poste, Caio: società privatizzata ma resta missione sociale
Ibm
Ibm archivia il 19esimo trimestre di fila con ricavi in calo
Ue
Antonio Fazio: disoccupazione e povertà grandi mali d'Europa
Alitalia
Alitalia, Messina: da tutti c'è volontà di risolvere situazione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Our Place in Space, in mostra l'Universo nelle immagini di Hubble
TechnoFun
A Unidata gara per frequenze reti radio a larga banda
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale