domenica 26 febbraio | 18:23
pubblicato il 22/lug/2014 19:53

Poste: Ugl, bene Caio sul 'no' a scorpori

(ASCA) - Roma, 22 lug 2014 - ''E' positiva la conferma, da parte di Caio, della volonta' di non procedere a scorpori, cosa che chiediamo da tempo. L'ad di Poste si e' inoltre impegnato a riprendere le fila di trattative che hanno subito un periodo di stallo a causa del cambiamento del management''. Lo dichiara il segretario nazionale dell'Ugl Comunicazioni, Salvatore Muscarella, al termine dell'incontro di oggi con l'amministratore delegato di Poste Italiane, Francesco Caio, aggiungendo che ''il nuovo piano industriale sara' presentato a ottobre, dopodiche' si potra' riprendere il confronto sul rinnovo del ccnl di categoria. Saranno invece calendarizzati a breve gli incontri riguardanti il premio di risultato''.

''L'auspicio - conclude - e' quello di procedere con efficacia e tempestivita' per garantire agli addetti del settore tutele adeguate, e per contribuire alla messa a punto di un percorso che, come sottolineato oggi da Caio, deve essere orientato alla qualita' dei servizi al cittadino''.

com-sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech