domenica 11 dicembre | 09:05
pubblicato il 04/set/2014 12:24

Poste: Prestito BancoPosta Studi a sostegno istruzione figli

Disponibile fino a fine anno. Fino a 5.000 euro per famiglia (ASCA) - Roma, 4 set 2014 - Per le famiglie e' gia' tempo di pensare al prossimo anno scolastico. Poste Italiane, come negli anni scorsi, nell'intento di favorire l'istruzione e venire incontro alle loro necessita', propone un finanziamento che sostiene lo studio dei figli e valorizza il loro futuro. Prestito BancoPosta Studi, informa Poste, infatti e' riservato ai correntisti BancoPosta a condizioni vantaggiose ed e' disponibile negli uffici postali fino al 31 dicembre 2014. Permette di richiedere 1.000 euro per ogni figlio iscritto alla scuola elementare o alla media inferiore, 2.000 euro se e' iscritto alla scuola media superiore, 3.000 euro se invece frequenta l'universita', corsi professionali o di specializzazione. L'importo massimo erogabile e' di 5.000 euro per famiglia, accreditato in pochi giorni sul proprio conto BancoPosta e rimborsabile da 12 a 24 rate mensili. Ad esempio si possono ottenere 3.000 euro e restituirli in 24 rate mensili di euro 136,36 (Tan fisso 8,50% Taeg 9,47%) Red/Gab

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Francia
Francia, è penuria di tartufi e i prezzi volano alle stelle
Petrolio
Scatta la prima stretta globale all'offerta di petrolio da 15 anni
Brexit
Dijsselbloem dice che dalla Brexit non nascerà una nuova "City" Ue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina