martedì 28 febbraio | 15:58
pubblicato il 04/gen/2013 13:17

Poste Italiane: Consumatori, azienda cambia regole senza avvisare utenti

(ASCA) - Roma, 4 gen - ''L'anno appena iniziato ha riservato una nuova sorpresa a lavoratori e pensionati in particolare: Poste Italiane ha deciso di modificare le procedure per i prelievi dal libretto postale''. E' quanto si legge in un comunicato di Federconsumatori e Adusbef, secondo cui ''fino ad oggi, infatti, i titolari di libretto potevano prelevare fino a 2.500 euro in qualsiasi ufficio postale (successivamente ridotti a 999 euro in base al Decreto Salva Italia): e questo era il pezzo forte su cui puntava la pubblicita' del libretto postale; da oggi, invece, per poter prelevare in un ufficio diverso da quello in cui si e' aperto il libretto bisogna essere in possesso della tessera elettronica legata al libretto''. L'associazione sottolinea tuttavia che ''questa tessera gratuita, era facoltativa, nel senso che solo chi lo desiderava esplicitamente veniva dotato di questo strumento, ma rendere indispensabile il suo possesso per effettuare i prelievi in qualsiasi ufficio impedisce ai pensionati di riscuotere oggi la pensione''.

La cosa piu' grave, prosegue la nota, e' che ''ai titolari di libretto non e' stata spedita alcuna comunicazione a domicilio: questo vuol dire che tal sorpresa giunge inaspettata al termine di una lunga fila allo sportello, quando, finalmente giunti davanti all'operatore, quest'ultimo prima di procedere richiede di esibire la tessera (che, ad oggi, conserva ancora la caratteristica di essere facoltativa)''.

Poste Italiane, concludono le associazioni, ''non puo' modificare le condizioni del contratto del libretto all'insaputa dei titolari'' per cui ''invitiamo l'azienda a rispettare le regole e siamo disponibili ad un confronto immediato per chiarire tale faccenda''.

red-fch/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Brexit
Brexit può costare cara all'Italia sul contibuto al bilancio Ue
Inflazione
L'inflazione accelera, a febbraio all'1,5% ai massimi da 4 anni
Taxi
Taxi, Cgia Mestre: in Italia i costi di gestione più alti dell'Ue
Generali
Generali, Donnet: le prospettive sui conti vanno benissimo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ricerca, nanocubi per la diagnosi precoce di Alzheimer e Parkinson
Motori
La Turbo S E-Hybrid diventa modello più potente Porsche Panamera
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Favara: apre l'Alba Palace: quattro stelle di cultura e tradizione
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Spazio, ExoMars: Tgo si prepara a nuovi test degli strumenti
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech