lunedì 16 gennaio | 16:18
pubblicato il 12/set/2014 12:15

Poste e Stato Maggiore Difesa per 100 anni I Guerra Mondiale

Una cartolina e uno speciale annullo postale (ASCA) - Roma, 12 set 2014 - Domani, sabato 13 settembre, in occasione del pellegrinaggio di Papa Francesco al Sacrario Militare di Redipuglia (GO) per ricordare i cento anni dall'inizio della Prima Guerra Mondiale, lo Stato Maggiore della Difesa e Poste Italiane celebreranno l'evento con la realizzazione di una cartolina e di uno speciale annullo postale.

La cartolina riproduce la grande scala del Sacrario militare in cui sono sepolti i resti di oltre centomila caduti della Grande Guerra. L'immagine richiama, in primo piano, le tre grandi croci in bronzo poste sulla cima del sacrario a memoria del Monte Calvario e un elmetto dei soldati italiani che combatterono sui fronti di guerra.

Poste Italiane allestira' due stand dedicati per l'attivazione degli annulli nelle adiacenze della stazione ferroviaria di Fogliano Redipuglia, via Terza Armata 54, dalle ore 8 alle 13, e presso l'Ufficio Postale di Redipuglia Sacrario, via Terza Armata 90, dalle ore 8.20 alle 12.30.

Did

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Calenda: no a nuova rinazionalizzazione
Fca
Fca, Calenda: Berlino si occupi di Volkswagen
Luxottica
Luxottica ed Essilor verso fusione, Luxottica vola in borsa (+13%)
Luxottica
Luxottica si unisce a Essilor, nasce leader prodotti per la vista
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Kawasaki al Motor Bike Expo di Verona dal 20 al 22 gennaio
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda uomo, i quadri viventi di Antonio Marras
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, mobilità sempre più ecosostenibile DriveNow