lunedì 20 febbraio | 12:44
pubblicato il 21/gen/2014 14:52

Poste: Catricala', privatizzazione quota e non asset. Presto in Cdm

(ASCA) - Roma, 21 gen 2014 - ''Allo stato degli atti, parlare di numeri e di scelte determinanti relativamente alla governance o alle modalita' di vendita, in assenza dello schema di Dpcm, e' poca roba, ma posso dire quelle che sono le decisioni ormai assunte dal presidente del Consiglio, cioe' che sara' una privatizzazione non di asset ma di una quota, mantenendo l'unitarieta' del gruppo''. E' quanto ha riferito, in risposta alle domande dei commissari, il vice ministro per lo Sviluppo Economico, Antonio Catricala' in audizione alla commissione Trasporti della Camera sull'ipotesi di cessione da parte dello Stato di una quota del capitale di Poste italiane SpA.

''Privatizzazione - ha aggiunto Catricala' - e' una brutta parola se messa in relazione con altri episodi del passato, come per la rete Telecom, l'esempio che piu' non piace. Non si tratta di mantenere allo Stato solo una quota di controllo ma la maggioranza delle azioni, non so se il 40 o il 39%, lo dira' solo il Dpcm e il Consiglio dei ministri se ne occupera' quanto prima''. ''In questo momento e' in corso una riunione al ministero dell'Economia per stabilire questi importantissimi dettagli'', ha annunciato infine Catricala'.

gbt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Kraft-Unilever
Kraft Heinz rinuncia a offerta acquisto Unilever
Consumi
Cresce la fiducia, 1 italiano su 5 pronto a fare acquisti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia