mercoledì 22 febbraio | 21:25
pubblicato il 16/set/2014 16:29

Poste, Caio: gruppo puo' svolgere ruolo chiave per crescita paese

(ASCA) - Roma, 16 set 2014 - ''I risultati del primo semestre 2014 confermano le valutazioni che avevo illustrato prima dell'estate: Poste Italiane puo' contare su un grande patrimonio di competenze, infrastrutture, fiducia dei cittadini e ha le potenzialita' per svolgere un ruolo chiave nella modernizzazione e la crescita del Paese''. Lo ha detto l'amministratore delegato di Poste Italiane, Francesco Caio, commentando i risultati del gruppo nel primo semestre. ''Lo sviluppo delle piattaforme nei pagamenti digitali, la leadership nella raccolta del risparmio privato e dei premi assicurativi e la capillare presenza sul territorio - ha aggiunto Caio, - ci pongono come uno dei motori per la crescita e la competitivita' dell'Italia. E' una grande opportunita' per il Paese, una sfida che richiede una profonda trasformazione della principale azienda pubblica italiana, un impegno che abbiamo assunto consapevoli del valore economico e dell'interesse sociale attesi''. com-sen

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps, Pagani: ancora qualche settimana con Ue, siamo positivi
Alitalia
Alitalia, sindacati disertano tavolo Assaereo su contratto
Alitalia
Alitalia, Uilt: pronti a nuovi scioperi, domani confermato
Toshiba
Toshiba vola in Borsa (+22%) su ipotesi vendita chip
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Nasa: scoperti sette esopianeti simili alla Terra
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech