martedì 24 gennaio | 07:02
pubblicato il 22/gen/2014 11:27

Poste: Bonanni, premesse per svolta culturale ed economica

Poste: Bonanni, premesse per svolta culturale ed economica

(ASCA) - Roma, 22 gen 2014 - Dopo l'accordo sulla rappresentanza, che solo alcuni organi di informazione hanno saputo valorizzare come una vera ''svolta storica'', per il Segretario generale della Cisl Raffaele Bonanni, in una lettera inviata al Sole 24 Ore, ''si e' aperta anche una nuova sfida per il nostro Paese: riformare il sistema capitalistico attraverso la democrazia economica e l'azionariato collettivo dei lavoratori. Sarebbe la vera svolta culturale ed economica''. E per il leader sindacale qusta ''rivoluzione silenziosa'', cioe' la scelta positiva del governo Letta di cedere gratuitamente ai dipendenti una quota delle azioni va estesa a tutte le grandi aziende pubbliche e private. Si tratta di costruire finalmente nel nostro paese un sistema di democrazia economica nel quale i fondi collettivi dei lavoratori possano intervenire di diritto nel capitale d'impresa, proprio per vigilare e indirizzare le scelte dei gruppi manageriali''.

Quanto alla rappresentanza, per Bonanni, l'accordo tra le tre maggiori Confederazioni sindacali ''e' una straordinaria 'riforma istituzionale' che sana un 'vulnus' sulla certificazione della rappresentativita' sindacale che esisteva fin dal varo della Costituzione repubblicana''.

Ed ha avvisato che ''il mondo del lavoro non ha bisogno di altre leggi, ne' di ricorrere alla supplenza, anche su queste questioni, della magistratura. Una legge sulla rappresentativita' aprirebbe solo uno scontro politico ed ideologico sulla natura e sulla concezione stessa del sindacato e delle associazioni imprenditoriali''. Per questo, ha annunciato, nei prossimi giorni, la Cisl fara' le sue ''primarie'' sull'accordo sulla rappresentanza, con assemblee in tutti i posti di lavori e nei territori. Secondo Bonanni , il nuovo sistema di regole sulla rappresentanza avra' certamente ripercussioni positive nel favorire nuovi investimenti e serve un patto di responsabilita' con Governo e imprese.

red/rf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: manovra fa aumentare debito
Commercio
Ricerca Nielsen, 87% di chi naviga in internet fa shopping online
Cambi
Protezionismo Trump riporta il dollaro ai minimi da dicembre
Bce
Draghi: collaborazione Stati invece di "richiami a cupi passati"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4