venerdì 20 gennaio | 05:45
pubblicato il 16/gen/2014 17:36

Poste: Bonanni, ai dipendenti non meno del 10% dell'azionariato

(ASCA) - Roma, 16 gen 2014 - Nessuno spezzatino e l'ingresso dei dipendenti nel capitale azionario. Sono queste le linee guida per lo sbarco in borsa del gruppo Poste Italiane che trovano la Cisl - sindacato largamente maggioritario nell'azienda guidata da Massimo Sarmi - decisamente favorevole.

''Va nella direzione che auspichiamo, e' quello che chiediamo'', ha dichiarato il segretario generale della Cisl, Raffaele Bonanni, intervenuto a ''L'Economia Prima di Tutto'' all'indomani del via libera arrivato dal Comitato privatizzazioni all'ingresso di capitali privati per il 30-40% in Poste Italiane.

''Noi pero' chiediamo anche che la quota'' riservata a titolo gratuito ai dipendenti ''sia piu' elevata'' rispetto al 5% di cui parlano le indiscrezioni, ''deve essere almeno come in Gran Bretagna, dove si e' permesso ai lavoratori delle Poste di avere il 10% delle azioni'', ha sostenuto il numero uno della Cisl.

Per Bonanni e' necessario che i dipendenti di Poste Italiane ''possano gestire la loro quota azionaria in modo collettivo, cosi' da avere un potere dei lavoratori piu' definito''. Cio' in sintonia con quanto e' gia' in atto nella Deutsche Post e in altri analoghi Enti europei in cui lo Stato ha mantenuto pur sempre il controllo azionario.

Un'operazione che il leader della Cisl definisce ''un avanzamento culturale, sindacale e politico molto forte per un'azienda che ha 130 mila dipendenti circa e che ha ruolo strategico nei servizi e nell'economia italiana''.

red/rf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Petrolio
Petrolio, Aie rivede al rialzo domanda mondiale, cala offerta Opec
Ilva
Ilva, Laghi: in 2016 produzione +23% con 5,8 mln tonnellate
Bce
Bce conferma a zero principale tasso di interesse dell'area euro
Inps
Inps: a dicembre autorizzate 37,8 mln ore Cig, su anno -11%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale