sabato 21 gennaio | 16:47
pubblicato il 30/giu/2014 16:37

Pos: Bortolussi (Cgia Mestre), ennesima soluzione italiana

(ASCA) - Roma, 30 giu 2014 - ''No a misure pasticciate, come l'introduzione obbligatoria del Pos, si' ad una vera lotta all'evasione fiscale in grado di contrastare soprattutto le banche e le multinazionali italiane che gestiscono i propri profitti nei paradisi fiscali.'' Non usa mezzi termini il segretario della CGIA, Giuseppe Bortolussi, nel ritenere l'introduzione del Pos l'ennesima soluzione all'italiana. ''Si chiede all'idraulico e al falegname l'obbligo di consentire ai propri clienti di pagare con la carta di debito per rendere obbligatoria la tracciabilita' delle operazioni commerciali - prosegue Bortolussi - mentre si fa poco o nulla affinche' i soldi che vengono raccolti dalle grandi banche e dalle assicurazioni finiscano nelle societa' offshore del Lussemburgo o dell'Irlanda''.

Le nostre imprese, conclude la CGIA, quelle che sostengono l'economia reale di questo Paese, pagano gia' troppe tasse: la bellezza di 110 miliardi all'anno. In Europa, solo le aziende tedesche pagano in termini assoluti piu' delle nostre, anche se va ricordato che la Germania conta oltre 80 milioni di abitanti: 20 piu' dell'Italia. red/glr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alimenti
Obbligo di indicazione di origine sui latticini: ecco il vademecum
Carrefour
Carrefour annuncia 500 esuberi e i sindacati preparano scioperi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4