mercoledì 18 gennaio | 23:32
pubblicato il 29/ott/2013 15:19

Porti: Monti (Assoporti), serve autodeterminazione finanziaria con Cdp

(ASCA) - Roma, 29 ott - I porti italiani possono realizzare una vera rivoluzione logistica, ma per far cio' occorre far si' che possano godere di una autodeterminazione finanziaria, ovvero una capacita' di sfruttare tutti gli strumenti possibili per realizzare in tempi brevi una nuova offerta portuale e garantire efficienza senza incidere sul bilancio dello stato. Lo ha detto il presidente di Assoporti, Pasqualino Monti, nel suo intervento all'assemblea annuale dell'associazione.

Partendo dall'iter in corso della riforma delle legge 84/94 (che disciplina l'ordinamento e le attivita' portuali ndr.), per Monti occorrerebbe intantro semplificare i compiti delle Autorita' portuali, facendole uscire ''immediatamente'' dall'elenco delle pubbliche amministrazioni, svincolandole cosi' dall'obbligo del pareggio del bilancio e abolendo il concetto di ''tetto massimo'' di trattenuta che oggi e' fissato all'1% del gettito e che genera a favore del sistema 90 milioni di euro. Oltre a cio', una quota addizionale del gettito Iva potrebbe essere immessa in un Fondo gestito da Cdp, che, ha spiegato Monti ''permetterebbe di garantire il coinvolgimento di un intermediario finanziario, abilitato ad attivare tutti gli strumenti finanziari, al tempo stesso coinvolgendo il sistema del credito nel funding di questi strumenti''.

''Il Fondo - ha proseguito il presidente di Assoporti - alla mera attivita' di finanziatore potra' abbinare sia quella di gestore della liquidita' (generata dai flussi nazionali della quota Iva riconosciuta ai porti e da un'ulteriore quota aggiuntiva, insieme al ritorno finanziario dei singoli investimenti), sia quella di advisor nella strutturazione dei singoli finanziamenti, garantendo cosi' un unico interlocutore per le Autorita' portuali e il conseguente abbattimento delle procedure burocratiche che ancora oggi non ci permettono di avere neppure i 90 milioni gia' previsti''.

sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Hogan: da Etihad e Abu Dhabi impegno per rilancio
Fed
Fed, Yellen vede tassi al 3% alla fine del 2019
Davos
Padoan da Davos: in Italia stiamo continuando riforme strttturali
Fs
Fs: firmato accordo, acquisisce la società greca Trainose
Altre sezioni
Salute e Benessere
"Guarda che bello", quando gli occhi dei bimbi si curano con gioia
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
"L'Ara com'era", il racconto dell'Ara Pacis diventa più immersivo
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Gb, arrivato a Londra primo treno merci proveniente dalla Cina