sabato 25 febbraio | 21:51
pubblicato il 13/giu/2013 17:09

Porti: D'Angelis, ridurre tasse per aumentare competitivita'

(ASCA) - Roma, 13 giu - ''Il Governo lavora per rendere strutturale la possibilita' delle Autorita' Portuali di ridurre le tasse e avere cosi' porti piu' competitivi. Siamo quindi d'accordo con quanto avanzato nella proposta del deputato Oliaro''. Lo ha detto il sottosegretario alle Infrastrutture e Trasporti, Erasmo D'Angelis, rispondendo a un'interrogazione alla Camera.

''Stiamo lavorando per individuare uno strumento legislativo al fine di prorogare per tutto il 2013 la possibilita' di riduzione delle tasse portuali da parte delle Autorita' Portuali - ha aggiunto D'Angelis -. Si e' andati avanti con la proroga anche negli anni scorsi e l'obiettivo e' fare lo stesso anche per quest'anno. La strada da seguire e' pero' quella di una riforma che renda strutturale questa possibilita' per le Autorita' Portuali e dia cosi' un impulso importante alla competitivita' dei porti italiani''. com-sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech