sabato 21 gennaio | 09:48
pubblicato il 26/feb/2013 17:28

Ponte Stretto: Matteoli, pagheremo pesanti penali invece di avere opera

(ASCA) - Roma, 26 feb - Dopo essere stato platealmente bocciato dagli elettori, oggi Monti ancora al governo ha stoppato il progetto del Ponte sullo Stretto di Messina. Un bel capolavoro, frutto della sua incapacita' politica di gestire anche questa pratica cosi' delicata, complimenti! Invece di realizzare un'opera cruciale per lo sviluppo del Sud e per dare lavoro in una delle aree piu' critiche del Paese, lo Stato dovra' ora pagare penalita' pesantissime sprecando importanti risorse. Vedremo nelle prossime settimane come sara' possibile rimediare a questo lascito dei tecnici''. Cosi' il senatore del Popolo della Liberta' Altero Matteoli commenta la mancata proroga da parte del governo del termine per la stipula dell'atto aggiuntivo al contratto per la realizzazione del Ponte sullo Stretto di Messina.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Messina: da tutti c'è volontà di risolvere situazione
Ue
Antonio Fazio: disoccupazione e povertà grandi mali d'Europa
Mediaset
Mediaset, P.S. Berlusconi: Vivendi? Se ne esce per vie legali
Agroalimentare
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4