sabato 10 dicembre | 13:45
pubblicato il 22/set/2014 16:40

Poletti: sul lavoro noi abbiamo deciso di decidere

Opinioni di sindacati, partiti e cittadini vanno ascoltate (ASCA) - Rimini, 22 set 2014 - Tutte le opinioni, anche contrarie, sulla riforma del lavoro da parte di sindacati, partiti e singoli cittadini "vanno ascoltate", ma alla fine il governo Renzi "ha deciso di decidere". Lo ha detto il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, inaugurando il salone delle macchine per ceramica, Tecnoargilla, a Rimini. "Le opinioni espresse legittimamente da organizzazioni sindacali, partiti politici, cittadini sono tutti elementi che vanno ascoltati - ha spiegato Poletti -, ma la cosa chiara e' che noi abbiamo deciso di decidere, di affrontare in maniera puntuale tutto questo insieme di questioni e lo faremo". "Lo faremo nella Legge di Stabilita' per la parte che riguarda la Legge di Stabilita' - ha proseguito -, lo faremo nella Legge delega per quello che riguarda i temi del lavoro".

Pat

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: da Vigilanza Bce no a proroga tempi per aumento capitale
Mps
Banche, Fonti Palazzo Chigi: nessun cdm previsto, schema dl pronto
Latte
Mipaf: per latte e formaggi origine obbligatoria in etichetta
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina