venerdì 09 dicembre | 07:45
pubblicato il 28/mar/2015 12:43

Poletti: referendum su Jobs act non serve al Paese

"Noi siamo impegnati a dare stabilità e sicurezza"

Poletti: referendum su Jobs act non serve al Paese

Il referendum abrogativo del Jobs act che vorrebbero fare i sindacati non è la "risposta e non è

ciò che serve" alle esigenze del Paese. Lo ha sottolineato il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, a margine del convegno della Piccola industria di Confindustria a Venezia.

"Non credo che un referendum sia una risposta a questo tipo di esigenze - ha avvertito il ministro - ma è nell'ordine della responsabilità che uno ha nel compiere le proprie scelte".

Poletti è tornato sull'azione del Governo che "ha fatto una legge nella convinzione che sia pienamente costituzionale e utile al paese. Detto questo, ci sono delle leggi e delle regole che definiscono le condizioni per lo svolgimento del referendum, se ci sono organizzazioni che fanno questa scelta, legittimamente la

possono fare, io credo - ha concluso Poletti - che non sia questo ciò che serve al paese, oggi noi abbiamo bisogno di impegnarci fortemente a dare stabilità e sicurezza al contesto nel quale lavorano le imprese".

Gli articoli più letti
Bce
Draghi prolunga gli stimoli di 9 mesi e rassicura sull'Italia
Bce
Bce inchioda i tassi a zero e proroga il Qe a tutto il 2017
Bce
Draghi: non vediamo euro a rischio da incertezza politica Italia
Ambiente
Italia rischia sanzioni Ue per mancato trattamento acque reflue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni