sabato 10 dicembre | 14:10
pubblicato il 24/ago/2016 07:37

Poletti: rafforzeremo salario produttività, ora riforma contratti

Non contrapporre politiche sociali e politiche per la crescita

Poletti: rafforzeremo salario produttività, ora riforma contratti

Roma, 24 ago. (askanews) - "Il governo è favorevole alla contrattazione di secondo livello. Nella passata legge di Stabilità c'era già una tassazione agevolata al 10% del salario di produttività. È nostra intenzione rafforzare questa misura con la prossima manovra. Inoltre, in questa fase, le parti sociali hanno il compito di occuparsi della riforma del modello contrattuale ed è bene che lo facciano". E' quanto afferma il ministro del welfare Giuliano Poletti in una intervista al Corriere della Sera nella quale tuttavia non intende rispondere sull'ipotesi che le parti sociali non riescano a trovare un accordo. "Preferisco non rispondere perché c'è un confronto tra imprese e sindacati".

Poletti poi parla sul confronto con i sindacati sulle pensioni sottolineando che "lo sforzo sarà coniugare i temi della discussione con i vincoli di bilancio".

Alcuni temono che l'eventuale intesa ipotechi le risorse della manovra. Al riguardo Poletti rileva che "contrapporre politiche sociali e politiche per la crescita è un errore. Le politiche sociali e per l'equità sono infatti necessarie per la crescita perché, oltre che sostenere la domanda, migliorano il clima sociale generando aspettative positive. Gli interventi sociali e per le imprese debbono camminare insieme, in un giusto equilibrio".

Tornando sul tema pensioni, Poletti non indica cifre. "Non si può dire adesso quale sarà la dimensione dell'intervento. Certamente vogliamo sostenere le pensioni minime, varare l'Ape e risolvere la questione delle ricongiunzioni onerose, è una questione di equità: non possiamo far pagare altri costi a chi ha già versato i contributi ma in gestioni diverse".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: da Vigilanza Bce no a proroga tempi per aumento capitale
Mps
Banche, Fonti Palazzo Chigi: nessun cdm previsto, schema dl pronto
Latte
Mipaf: per latte e formaggi origine obbligatoria in etichetta
Francia
Francia, è penuria di tartufi e i prezzi volano alle stelle
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina