martedì 17 gennaio | 12:49
pubblicato il 09/set/2014 19:01

*Poletti: per ora no modifiche Jobs Act, ma confronto aperto

"Posizione ministro e Governo e' nella delega" (ASCA) - Frascati, 9 set 2014 - La posizione del Governo e del ministro del Lavoro sul Jobs Act e' scritta nella delega e per il momento non ci sono proposte di modifiche da parte dell'esecutivo. Lo ha sottolineato il ministro Giuliano Poletti a margine della Summer School, aggiungendo che pero' il confronto nella maggioranza e' aperto.

"Al momento - ha detto il responsabile del Lavoro - non presenteremo emendamenti. La discussione e' in corso. Non ci sono le condizioni per fare cose diverse fino a che non matura una posizione condivisa". Poletti ha ribadito che "la posizione del ministro non puo' che essere rappresentata dalla delega. Il ministro l'ha scritta e l'ha mandata in Parlamento. Questa e' la posizione del ministro".

(segue) Vis Cip

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Poste
Poste tutela volontariamente clienti investitori del fondo Irs
Fca
Fca, Berlino: richiamare Jeep Renegade, Fiat 500 e Doblò
Conti pubblici
Conti pubblici: Ue chiede il conto, Italia tratta
Fca
Fca, Delrio: richieste Germania? A Italia non si danno ordini
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Auto, nel 2016 vendite in Europa +6,5% oltre i 15 milioni
Enogastronomia
In Cina il liquore invecchia nelle canne di bambù
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Spazio, è morto Eugene Cernan: ultimo uomo a camminare sulla Luna
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Tempesta di neve in Tunisia: migliaia di auto intrappolate