martedì 06 dicembre | 21:37
pubblicato il 16/apr/2015 17:30

Poletti: obiettivo centrato se a fine anno +10% contratti stabili

"Vogliamo che il contratto a tutele crescenti diventi la norma"

Poletti: obiettivo centrato se a fine anno +10% contratti stabili

Roma, (askanews) - "Noi vogliamo che il contratto a tempo indeterminato a tutele crescenti diventi il modo normale di assumere la gente in Italia, perché diventi così bisogna cambiare il modo di comportarsi e fare in modo che tutti assumano con il contratto a tutele crescenti". Lo ha detto il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, in occasione di un seminario all'Università Luiss di Roma.

"Sia che si tratti di conversione sia che si tratti di nuovi contratti, noi vogliamo cambiare lo stock. Se a fine anno cambierà il 2% dei contratti avremo fallito, se cambierà il 10% avremo centrato il nostro obiettivo". Come obiettivo di più lungo termine il ministro ha indicato: "Se alla fine dell'anno il 15% dei nuovi contratti a tempo indeterminato diventerà il 30% avremo cominiciato a far diventare normale il contratto a tempo indeterminato e saremo sulla strada giusta".

"Cosa succederà dopo i tre anni? Se un'azienda ha assunto perché aveva bisogno di una persona e l'ha tenuta tre anni perché la deve licenziare? Se assume un altro, assume uno che costa di più".

Gli articoli più letti
Mps
Mps: domani Cda dopo incontro Bce. Sale ipotesi intervento Stato
Banche
Banche, Dombrovskis: l'Italia è preparata se e quando servisse
Bce
Il direttorio Bce decide giovedì su proroga al piano di stimoli
Lego
Lego, la dinastia Kirk Kristiansen blinda il futuro dei mattoncini
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Robotica soft, macchine più versatili ispirate a piante e animali
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni