domenica 11 dicembre | 06:12
pubblicato il 03/giu/2014 15:59

Poletti: obiettivo cambiare segno disoccupazione entro fine anno

"Ma c'è bisogno di incrementare la capacità produttiva"

Poletti: obiettivo cambiare segno disoccupazione entro fine anno

Milano (askanews) - "L'obiettivo è produrre a fine anno il cambio di segno" del tasso di disoccupazione che in base agli ultimi dati è risultato ancora in crescita nel primo trimestre. Lo ha dichiarato il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, a margine di un incontro a Milano.Commentando gli ultimi dati sulla disoccupazione, Poletti ha sottolineato che "stiamo parlando degli esiti del trimestre in cui il Pil italiano è sceso dello 0,1%, quindi è chiaro che l'occupazione è legata a quel dato".Secondo il ministro del Lavoro per far crescere l'occupazione però è necessario che il settore industriale sia in grado di saturare la produzione nelle fabbriche perché "se non c'è uno scatto forte nell'incremento della capacità produttiva è difficile che si produca lavoro".

Gli articoli più letti
Francia
Francia, è penuria di tartufi e i prezzi volano alle stelle
Petrolio
Scatta la prima stretta globale all'offerta di petrolio da 15 anni
Brexit
Dijsselbloem dice che dalla Brexit non nascerà una nuova "City" Ue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina