martedì 21 febbraio | 06:37
pubblicato il 03/giu/2014 15:59

Poletti: obiettivo cambiare segno disoccupazione entro fine anno

"Ma c'è bisogno di incrementare la capacità produttiva"

Poletti: obiettivo cambiare segno disoccupazione entro fine anno

Milano (askanews) - "L'obiettivo è produrre a fine anno il cambio di segno" del tasso di disoccupazione che in base agli ultimi dati è risultato ancora in crescita nel primo trimestre. Lo ha dichiarato il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, a margine di un incontro a Milano.Commentando gli ultimi dati sulla disoccupazione, Poletti ha sottolineato che "stiamo parlando degli esiti del trimestre in cui il Pil italiano è sceso dello 0,1%, quindi è chiaro che l'occupazione è legata a quel dato".Secondo il ministro del Lavoro per far crescere l'occupazione però è necessario che il settore industriale sia in grado di saturare la produzione nelle fabbriche perché "se non c'è uno scatto forte nell'incremento della capacità produttiva è difficile che si produca lavoro".

Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: pensare a giovani, alcuni privilegi da rivedere
Alitalia
Alitalia, Delrio: ci sono problemi seri, siamo preoccupati
Alitalia
Alitalia, sindacati: sciopero confermato, governo convoca azienda
Conti pubblici
Padoan: da migliori previsioni no impatto su manovra correttiva
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia