lunedì 23 gennaio | 15:45
pubblicato il 03/giu/2014 15:59

Poletti: obiettivo cambiare segno disoccupazione entro fine anno

"Ma c'è bisogno di incrementare la capacità produttiva"

Poletti: obiettivo cambiare segno disoccupazione entro fine anno

Milano (askanews) - "L'obiettivo è produrre a fine anno il cambio di segno" del tasso di disoccupazione che in base agli ultimi dati è risultato ancora in crescita nel primo trimestre. Lo ha dichiarato il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, a margine di un incontro a Milano.Commentando gli ultimi dati sulla disoccupazione, Poletti ha sottolineato che "stiamo parlando degli esiti del trimestre in cui il Pil italiano è sceso dello 0,1%, quindi è chiaro che l'occupazione è legata a quel dato".Secondo il ministro del Lavoro per far crescere l'occupazione però è necessario che il settore industriale sia in grado di saturare la produzione nelle fabbriche perché "se non c'è uno scatto forte nell'incremento della capacità produttiva è difficile che si produca lavoro".

Gli articoli più letti
Commercio
Ricerca Nielsen, 87% di chi naviga in internet fa shopping online
Bce
Draghi: collaborazione Stati invece di "richiami a cupi passati"
Pensioni
Pensioni, Boeri: manovra fa aumentare debito
Borsa
Borsa, Piazza Affari piatta a metà mattinata. Ftse Mib -0,08%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Il Mascagni Luxury Dépendance entra nel circuito Space Hotels
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Samsung: incidenti del Galaxy Note 7 causati da batteria
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4