martedì 21 febbraio | 18:12
pubblicato il 22/set/2014 17:48

Poletti: non siamo megalomani ma servono cambiamenti

Non promettiamo troppo, dobbiamo fare velocemente queste cose (ASCA) - Rimini, 22 set 2014 - Il governo "non e' impazzito improvvisamente" e non si sente "megalomane". L'Italia, secondo il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, ha bisogno di "cambiamenti" e deve fare le riforme "il piu' velocemente possibile".

"Qualcuno dice 'voi promettete troppo' - ha spiegato Poletti nel suo intervento al convegno inaugurale di Tecnargilla a Rimini -.

No, noi non promettiamo troppo, noi sappiamo che l'Italia ha bisogno di tutte queste cose e se non le facciamo e non riusciamo a farle il piu' velocemente possibile e, mi viene da dire, tutte insieme non ce la faremo". Perche', secondo il ministro "alla fine torneranno a vincere ancora una volta le tante piccole resistenze che si applicano a ogni singolo punto delle cose che andremo a fare". "Non e' che siamo improvvisamente impazziti o abbiamo la megalomania - ha aggiunto -, abbiamo la convinzione profonda: c'e' bisogno di questi cambiamenti".

Pat

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: pensare a giovani, alcuni privilegi da rivedere
Alitalia
Alitalia, sindacati: sciopero confermato, governo convoca azienda
Taxi
Taxi, Padoan: liberalizzazione va fatta ma con transizione dolce
Moda
La moda porta a Milano 1,7 mld al mese, un terzo viene da estero
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ictus, movimento e linguaggio tra le funzioni più colpite
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Olio extravergine, a Sol d'Oro Emisfero Nord Italia batte Spagna 12 a 3
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia