venerdì 09 dicembre | 20:37
pubblicato il 16/nov/2015 12:18

Poletti: jobs act non sia scusa per licenziare fuori da regole

Falso dire che in Italia oggi si può licenziare e prima no

Poletti: jobs act non sia scusa per licenziare fuori da regole

Milano, 16 nov. (askanews) - Il Jobs act "per come è fatto non può essere considerato una scusa per far qualsiasi cosa che non sia rispettosa della legge, le regole vanno rispettate". Lo ha dichiarato il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, commentando i primi casi di licenziamenti dopo l'introduzione del Jobs act.

"Se siamo ai primi licenziamenti dopo oltre un milione di nuovi contratti, sinceramente non credo siano imprevedibili - ha proseguito, parlando a margine della visita alla sede Asfol Metropolitana di Milano - D'altra parte, la teoria per cui adesso si può licenziare e prima no è priva di ogni fondamento. In questo Paese i licenziamenti legittimi, per ragioni economiche, erano ammissibili anche precedentemente".

"In questo Paese, negli ultimi sei anni, abbiamo perso un milione 400mila posti di lavoro e non avevamo il Jobs act, mentre oggi - ha continuato ancora Poletti - abbiamo un milione di posti di lavoro stabili in più. Io credo che i fatti dicano che le leggi che abbiamo fatto e l'intervento sulla decontribuzione hanno aiutato a stabilizzare il mercato del lavoro e a renderlo più trasparente. Anche perché molti di quei contratti non sarebbero stati contratti a tempo indeterminato, ma sarebbero stati co.co.pro., contratti a chiamata e tutto il resto".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: da Vigilanza Bce no a proroga tempi per aumento capitale
Francia
Francia, banca centrale taglia stime crescita citando la Brexit
Cambi
L'euro continua a calare dopo le mosse Bce, sotto 1,06 dollari
Natale
Coldiretti: alberi di Natale in 9 case su 10
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Usa, Pecoraro Scanio: nomina Pruitt a Epa pericolo per l'Ambiente
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina