martedì 28 febbraio | 16:29
pubblicato il 03/lug/2014 12:00

Poletti: da studi serve un altro mld per nuovi ammortizzatori

"Oggi ancora molto presto, siamo in una discussione generale"

Poletti: da studi serve un altro mld per nuovi ammortizzatori

Roma, 3 lug. (askanews) - Dalle simulazioni fatte da due centri studi, prima che il Governo discutesse del Jobs Act, è emerso che per i nuovi ammortizzatori servirebbe un miliardo di euro aggiuntivo rispetto alla attuale dotazione di risorse a copertura degli strumenti di salvaguardia ancora in vigore. E' quanto ha sottolineato il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, fornendo qualche cifra, tuttavia da verificare, sulle risorse necessarie per i nuovi ammortizzatori, che "credo - ha detto - siano fondate". "La prima simulazione che abbiamo fatto - ha spiegato Poletti - parla di una differenza di circa un miliardo". Il ministro ha precisato che "naturalmente è una simulazione" e che, dunque, va verificata nel concreto rispetto a tutti gli altri parametri (età, tempo e quantità dell'erogazione della prestazione). "Queste erano le simulazioni fatte da un paio di centri studi - ha aggiunto - ma credo siano fondate". Su come reperire questo miliardo, Poletti ha dichiarato: "C'è da riprogrammare una parte delle risorse che utilizziamo per la cassa integrazione in deroga e poi dovremo fare una valutazione rispetto agli strumenti delle politiche economiche che il Governo vorrà fare. Oggi è ancora molto presto, siamo in una discussione di tipo generale. Questi elementi devono essere tutti ponderati ed erano alla base della prima simulazione del Jobs Act".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Brexit
Brexit può costare cara all'Italia sul contibuto al bilancio Ue
Inflazione
L'inflazione accelera, a febbraio all'1,5% ai massimi da 4 anni
Welfare
Inps: al via nuovo piano assistenza per 30mila non autosufficienti
Taxi
Taxi, Cgia Mestre: in Italia i costi di gestione più alti dell'Ue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ricerca, nanocubi per la diagnosi precoce di Alzheimer e Parkinson
Motori
La Turbo S E-Hybrid diventa modello più potente Porsche Panamera
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Favara: apre l'Alba Palace: quattro stelle di cultura e tradizione
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Spazio, ExoMars: Tgo si prepara a nuovi test degli strumenti
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech