mercoledì 22 febbraio | 11:56
pubblicato il 22/ott/2015 18:53

Pmi danneggiate da contraffazione e violazione brevetti

Intervista al direttore dell'Ufficio brevetti Loredana Gulino

Pmi danneggiate da contraffazione e violazione brevetti

Roma, 22 ott. (askanews) - La contraffazione e la violazione della proprietà intellettuale pesano moltissimo sulle piccole e medie imprese che spesso non sono attrezzate per gestire al meglio i brevetti e il loro utilizzo economico. Con questo obiettivo è stato lanciato il progetto di formazione L2Pro. Ne parla Loredana Gulino, direttore generale dell'Ufficio Italiano brevetti e marchi.

"La contraffazione pesa moltissimo - dice - considerate che la contraffazione è un disvalore per le nostre imprese, in realtà è un erosione di coloro che investono in ricerca e sviluppo tecnologico. Voi sapete meglio di me come le piccole e medie imprese per resistere alla crisi devono innovare. E innovando devono anche patrimonializzare i propri titoli di proprietà industriale, spendendo anche delle risorse. Chi contraffà danneggia inverosimilmente l'impresa, il sistema economico e tutto il sistema Italia".

Gli articoli più letti
Taxi
Taxi, Padoan: liberalizzazione va fatta ma con transizione dolce
Alitalia
Alitalia, sindacati disertano tavolo Assaereo su contratto
Toshiba
Toshiba vola in Borsa (+22%) su ipotesi vendita chip
Conti pubblici
Padoan: domani procedura Ue più vicina? Direi proprio di no
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Verso candidatura cultura del tartufo a patrimonio Unesco
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Al via a Verona Transpotec: espositori in crescita + 20%