martedì 17 gennaio | 21:03
pubblicato il 20/mar/2015 14:49

Pirelli verso il riassetto, China Chemical prepara Opa

Camfin: prezzo Opa a 15 euro per azione

Pirelli verso il riassetto, China Chemical prepara Opa

Roma, 20 mar. (askanews) - Pirelli sotto i riflettori a Piazza Affari mentre China National Chemical Corporation prepara una Opa totalitaria sulla società, finalizzata al riassetto del Gruppo a cui parteciperebbero, secondo indiscrezioni di stampa, anche gli attuali soci della Bicocca, guidati da Marco Trochetti Provera. L'operazione porterebbe in un primo momento al delisting della società dalla Borsa. Il titolo, che ieri ha chiuso a +3,26%, oggi sale del 5,23%.

Camfin intanto ha confermato che, se finalizzato il trasferimento della partecipazione in Pirelli nella newco in cui dovrebbe entrare anche il colosso pubblico cinese da 70 miliardi di euro di fatturato, l'offerta pubblica di acquisto verrebbe lanciata sulla totalità delle azioni di Pirelli al prezzo di 15 euro per azione.

La quota del 26% di Camfin in Pirelli viene valorizzata 1,9 miliardi di euro, l'intera Pirelli 7,2 miliardi.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Auto
Fca, anche a dicembre vendite in Europa meglio del mercato
Brexit
Brexit, sterlina accelera a 1,2290 dopo le parole di May
Trasporti
Trasporto aereo, sindacati: il 23 febbraio sciopero di 4 ore
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa