lunedì 05 dicembre | 10:31
pubblicato il 06/ago/2014 12:25

Pil, Ue: previsto impatto negativo su conti Italia

(ASCA) - Roma, 6 ago 2014 - Alla Commissione europea ''ci attendiamo un impatto negativo sulle finanze pubbliche'' dai dati deludenti sul Pil italiani. Ma ''e' troppo presto per aggiornare le previsioni sul deficit'', che ''saranno pronte a novembre'' assieme alle valutazioni sui piani di bilancio per il prossimo anno. Lo ha affermato il portavoce del Commissario responsabile degli Affari economici Jyrki Katainen, Simon O'Connor.

voz/did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Cambi
Cambi, euro in calo sul dollaro ai minimi da 21 mesi
Titoli di Stato
Il rendimento del Btp 10 anni torna sopra il 2%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari