venerdì 24 febbraio | 12:23
pubblicato il 11/lug/2014 14:12

Pil: Prometeia rivede stime al ribasso, nel 2014 +0,3% e 2015 +1,2%

(ASCA) - Bologna, 11 lug 2014 - Si riducono le aspettative di crescita del Pil italiano rispetto le stime calcolate da Prometeia lo scorso anno: a fine 2014 l'incremento si fermera' allo 0,3% (+0,8 era la stima dello studio precedente) e nel 2015 dovrebbe salire a +1,2% (precedentemente aveva stimato un +1,4%).

Questo e' l'effetto dei dati storici ''peggiori delle attese'', ma anche per ''la forza del ciclo internazionale il cui abbrivio e' inferiore alle attese'' e la forza dell'euro che ''persiste nonostante l'allentamento della politica monetaria''. Secondo l'istituto di ricerca - che ha presentato il Rapporto di previsione a Bologna - l'Italia sta andando ''avanti'' ma ''adagio'' e per traghettare il paese fuori dalla crisi occorrono ''meno investimenti in costruzioni e consumi pubblici'' e ''piu' sostegno ai consumi delle famiglie, agli investimenti in beni strutturali e alle esportazioni''.

''Le decisioni adottate dal consiglio direttivo della Bce il 5 giugno - secondo Prometeia - possono rappresentare un deciso passo in avanti a sostegno della ripresa''. La liquidita' che verra' erogata alle banche gia' da settembre, servira' non solo per riavviare il canale del credito all'economia reale, ma anche di ampliare il proprio portafoglio di titoli del debito pubblico italiano. Gli effetti positivi - circa due decimi di Pil - si manifesteranno soprattutto sugli investimenti strutturali nel corso del 2015. eco/tmn/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Unicredit
Unicredit: sottoscritto il 99,8% dell'aumento da 13 miliardi
P.A.
P.A., Madia: pronti a riavviare percorso per rinnovo contratto
Mps
Mps, Ft: Bruxelles e Bce divise sul salvataggio
P.A.
P.A., Madia: ok a ultimi cinque decreti, completata la riforma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Astrofisica, indizi di materia oscura nel cuore di Andromeda?
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech