lunedì 27 febbraio | 07:41
pubblicato il 01/mar/2016 12:34

Pil, Padoan: governo ha mantenuto impegni, la crescita c'è

Dati su occupazione "estremamente incoraggianti"

Pil, Padoan: governo ha mantenuto impegni, la crescita c'è

Roma, 1 mar. (askanews) - I dati diffusi oggi dall'Istat certificano che il governo "ha mantenuto gli impegni di finanza pubblica" e che "la crescita c'è". Lo ha detto il ministro dell'economia, Pier Carlo Padoan, nel corso della presentazione dei risultati dell'attività dell'Agenzia delle Entrate nel 2015.

"I dati Istat ci dicono che il Pil è cresciuto dello 0,8% - ha sottolineato - un dato molto vicino alla previsione che da tempo era stata formulata dal governo. Ci dicono che l'indebitamento netto è del 2,6% del Pil, esattamente l'impegno previsto. Che il debito si è praticamente stabilizzato, premessa fondamentale perché nel 2016 possa iniziare a scendere".

Quindi, ha aggiunto, "il governo mantiene gli impegni di finanza pubblica in un contesto in cui la crescita c'è, ma soprattutto, e questo è il risultato più significativo, i dati sull'occupazione sono estremamente incoraggianti. Traggo la conclusione che la strategia del governo deve andare avanti lungo le linee che sono state prese".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech