domenica 04 dicembre | 17:52
pubblicato il 21/ago/2014 15:00

Pil, Nomisma: effetti su Conti pubblici per revisione crititeri Istat

(ASCA) - Roma, 21 ago 2014- ''La revisione dei criteri Istat per il calcolo del Pil portera' necessariamente ripercussioni sugli indicatori di finanza pubblica sia per quanto riguarda il deficit e il debito, in particolare per quanto concerne il rapporto debito/Pil''. Lo afferma Sergio De Nardis capoeconomista Nomisma, commentando il dibattito in corso sulla revisione dei criteri Istat sul calcolo Pil. ''In particolare se la revisione facesse salire il Pil del 2%, il rapporto deficit/Pil scenderebbe dello 0,1% mentre il debito/Pil calerebbe in maniera piu' sostanziale, di 2,6-2,7 punti se ci si trova al 135%. Il motivo dell'effetto amplificato sul rapporto debito/Pil e' che tale rapporto e' in Italia superiore al 100%. Ne consegue che il rialzo del Pil per una data percentuale abbatte in misura piu' che proporzionale il debito/Pil''.

''Questi effetti - prosegue De Nardis - sono evidentemente rilevanti per la stesura del Def. Essi, insieme alla minore spesa per interessi rispetto alle precedenti previsioni governative, vanno in qualche misura a contrastare il peggioramento dei conti pubblici indotti dall'azzeramento della crescita reale del Pil (dallo 0,8% previsto) e dalla caduta dell'inflazione (0,3-0,5 punti in meno rispetto alle precedenti previsioni governative)''.

''Non e' del tutto chiaro il motivo della posticipazione del Def - conclude De Nardis -, visto che l'Istat aveva deciso di anticipare la data di diffusione dei nuovi conti proprio per consentire la predisposizione dei documenti programmatici del governo secondo le previste scadenze. Se comunque lo slittamento del DEF e' utile per elaborare in modo piu' preciso e informato il nuovo scenario, allora ben venga''.

com-sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari