martedì 24 gennaio | 04:51
pubblicato il 21/ago/2014 15:00

Pil, Nomisma: effetti su Conti pubblici per revisione crititeri Istat

(ASCA) - Roma, 21 ago 2014- ''La revisione dei criteri Istat per il calcolo del Pil portera' necessariamente ripercussioni sugli indicatori di finanza pubblica sia per quanto riguarda il deficit e il debito, in particolare per quanto concerne il rapporto debito/Pil''. Lo afferma Sergio De Nardis capoeconomista Nomisma, commentando il dibattito in corso sulla revisione dei criteri Istat sul calcolo Pil. ''In particolare se la revisione facesse salire il Pil del 2%, il rapporto deficit/Pil scenderebbe dello 0,1% mentre il debito/Pil calerebbe in maniera piu' sostanziale, di 2,6-2,7 punti se ci si trova al 135%. Il motivo dell'effetto amplificato sul rapporto debito/Pil e' che tale rapporto e' in Italia superiore al 100%. Ne consegue che il rialzo del Pil per una data percentuale abbatte in misura piu' che proporzionale il debito/Pil''.

''Questi effetti - prosegue De Nardis - sono evidentemente rilevanti per la stesura del Def. Essi, insieme alla minore spesa per interessi rispetto alle precedenti previsioni governative, vanno in qualche misura a contrastare il peggioramento dei conti pubblici indotti dall'azzeramento della crescita reale del Pil (dallo 0,8% previsto) e dalla caduta dell'inflazione (0,3-0,5 punti in meno rispetto alle precedenti previsioni governative)''.

''Non e' del tutto chiaro il motivo della posticipazione del Def - conclude De Nardis -, visto che l'Istat aveva deciso di anticipare la data di diffusione dei nuovi conti proprio per consentire la predisposizione dei documenti programmatici del governo secondo le previste scadenze. Se comunque lo slittamento del DEF e' utile per elaborare in modo piu' preciso e informato il nuovo scenario, allora ben venga''.

com-sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: manovra fa aumentare debito
Commercio
Ricerca Nielsen, 87% di chi naviga in internet fa shopping online
Cambi
Protezionismo Trump riporta il dollaro ai minimi da dicembre
Bce
Draghi: collaborazione Stati invece di "richiami a cupi passati"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4