domenica 22 gennaio | 21:56
pubblicato il 15/mag/2014 16:26

Pil: Mef, rallentamento in molti Paesi Ue. Attesa spinta da taglio Irpef

(ASCA) - Roma, 15 mag 2014 - ''Il rallentamento e' comune alla maggior parte dei Paesi dell'area euro. Notiamo che Paesi come la Germania, che hanno fatto riforme e messo i conti in ordine, hanno risultai migliori degli altri. Ci aspettiamo che il taglio dell'Irpef abbia effetti sulla ripresa dei consumi e le politiche annunciate dalle istituzioni europee diano una spinta alla crescita.

Sicuramente durante la presidenza italiana dell'Ue dara' una svolta alle politiche in favore di crescita e occupazione''.

E' questo il commento che arriva da fonti del ministero dell'Economia e delle Finanze ai dati sul Pil forniti oggi dall'Istat. sgr/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4